Questo sito utilizza i cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookies Policy. Cliccando su un link o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie

A lezione di legalità

Giorno 7 febbraio 2017, nell’aula magna della nostra scuola, per un’attività di legalità, abbiamo ospitato i genitori di Claudio domino,un bambino che è stato ucciso dalla mafia.

Per primo ha parlato il signor Domino, padre del bambino, che ci ha spiegato, con parole semplici e chiare, la situazione della mafia in Sicilia oggi e ci ha parlato di come noi possiamo fare per contrastarla anche nelle piccole azioni quotidiane.

Dopo di ciò ha preso parola la signora Domino, madre del bambino, che ci ha spiegato, in modo più approfondito, la sua esperienza riguardo la morte del figlio, dicendoci che i primi due anni senza Claudio furono terribili. Ma ci ha spiegato anche come si è ripresa e la parte più emozionante è stata quando ci ha raccontato dei segnali che riceve dal bambino. Per esempio ci ha detto di una volta che, aprendo un libro, trovò un cuore di carta dove c’era scritto “ti voglio bene mamma, da Claudio” e lì ci siamo messi tutti a piangere.

Quest’incontro è stato bellissimo e unico. “Penso che quest’incontro sia stato molto emozionante, infatti mi sono commossa più volte".

M. Badalamenti 3D

"Un’esperienza del genere non si ripete ogni giorno e penso di essere stata molto fortunata a parteciparvi”

 M. Sciortino 3D

Giorno 16 febbraio si è tenuto nella nostra scuola un incontro sulla tematica “Educare all’affettuosità e all’assertività, sensibilizzazione al fenomeno della violenza contro le donne”. L’attività promossa dal Lions Club Bagheria è stata destinata quest’anno agli studenti della scuola secondaria di I° grado del circondario. Dopo l’intervento di presentazione del Presidente del Lions Club di Bagheria Maurizio Basta, della socia del Leo Club Virginia Scorsone, della Dirigente Prof.ssa Angela Troìa e della referente alla legalità Teresa Maggiore, la psicologa Dott.ssa Liliana Pitarresi ha sviluppato la tematica dell’incontro , che ha avuto tre fasi: una prima fase di presentazione generale, seguita da attività laboratoriale con suddivisione di noi ragazzi in gruppi di lavoro e infine c’è stata la visione di un filmato realizzato da studenti di un Liceo Classico italiano. L’incontro, della durata di 2 ore e mezza circa, è stato molto coinvolgente e interessante e si è arrivati alla conclusione che è fondamentale parlare e affrontare il problema perché contrastare la violenza contro le donne è una questione non privata, ma una questione culturale, divenuta oggi emergenza sociale. È stato quindi importantissimo parlarne oggi a scuola.

Classe III E

Sospensione attività didattica giorno 24 Febbraio 2017

In riferimento alla circolare n. 132, relativa all’invito pervenuto da parte dell’Assessore alla Cultura del Comune di Bagheria, Dr.ssa Romina Aiello per la sfilata in costume a cui sono invitati a partecipare tutti gli alunni della scuola dell’infanzia, primaria e media inferiore, il Consiglio d’Istituto ha deliberato nella seduta del 16 Febbraio 2017 la sospensione dell’attività didattica per giorno 24 Febbraio 2017 per permettere agli alunni e ai docenti la partecipazione alla manifestazione in detta giornata.

La sfilata avrà inizio dalla scuola G. Bagnera alle ore 9,00 seguirà il C.so Butera e proseguirà per il C.so Umberto e si chiuderà nell’atrio della scuola Cirincione, dove sarà allestito un palco per le performance di ballo delle istituzioni scolastiche che partecipano all’iniziativa.

La nostra scuola parteciperà alla manifestazione con una performance di ballo coordinato dalle prof.sse Cimò, Garofalo, Mammano, Dato e Pendino. I docenti e gli alunni della nostra scuola si incontreranno alle ore 09:00 presso la scuola G. Bagnera.

Avviso ai genitori

ULTIMA CHIAMATA per la partecipazione ai progetti:

  1. “Mi oriento: alla ricerca dei miei poteri” - destinato ad alunni delle classi seconde e terze
  2. Laboratorio di fotografia  - destinato ad alunni delle classi prime, seconde e terze
  3. A Caccia di soluzioni - destinato ad alunni delle classi  seconde

Si comunica che, nell’ambito dell’offerta formativa proposta dalla scuola per il corrente a.s., è prevista, tra l’altro, anche  la realizzazione dei progetti di cui in oggetto, per la cui attivazione non è ancora stato raggiunto il numero minimo di partecipanti previsto.

I genitori interessati a far partecipare i propri figli ai suddetti progetti, che vengono di seguito illustrati,  dovranno indirizzare ai docenti coordinatori della classe l’autorizzazione scritta sul diario del/la proprio/a figlio/a, entro e non oltre il prossimo 21 febbraio 2017.

 Il Dirigente Scolastico

(prof.ssa Angela Troia)

SCHEDE DEI PROGETTI

Leggi tutto...

YEE - Incontro con il sindaco

IL SINDACO DI BAGHERIA PATRIZIO CINQUE E L'ASSESSORE AIELLO INCONTRANO GLI STUDENTI DEL PROGETTO ERASMUS Young Enterprising Europeans

VAI ALL' ARTICOLO SUL SITO DEL COMUNE DI BAGHERIA

Ricevimento genitori 20.02.2017

Si ricorda, come da Piano Annuale,  che giorno 20 Febbraio 2017, dalle ore 15:15 alle ore 18:15, nei locali scolastici avrà luogo l'incontro Scuola-Famiglia.

Lunedì 20 Febbraio 2017

 Corsi  A – B – C – D – E – F – G – H - I  

Ore 15:15 Classi Terze

Ore 16:15 Classi Prime

Ore 17:15  Classi Seconde

Concorso “Glassharing”

Aula Magna 21 Febbraio 2017, ore 15.30

In  vista  della realizzazione del “prodotto finale” con il quale la classe  1a B di questa scuola intende partecipare al Concorso nazionale “Glassharing”, il prossimo 21 febbraio 2017, nell’Aula Magna dell’Istituto, sarà  realizzato un incontro dal titolo “Studenti PALADINI del VETRO” in cui gli alunni mostreranno il lavoro finora svolto.

Il concorso, a cui partecipa l’intera classe 1a B, coordinata dalla prof.ssa Carmela Dato, prevede infatti che gli alunni rivestano il doppio ruolo di creatori di un “educational” e di “educatori” capaci di diffondere le conoscenze acquisite sul Vetro.

La presenza di genitori e parenti degli alunni, oltre che importante momento di riconoscimento ed incoraggiamento a quanti  si sono impegnati nel progetto, sarà fondamentale per completare gli elaborati richiesti  dal concorso.

Certa della Vostra presenza, in attesa di incontraVi, porgo cordiali saluti.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

prof.ssa Angela Troia