Erasmus+

Grazie "Zio Erasmus"

 

Si, grazie "Zio Erasmus".
Quattro alunni della nostra scuola hanno vissuto momenti indimenticabili tra le famiglie e la comunità scolastica di Dolinejske Toplice, Slovenia. La Terza mobilità nell'ambito del progetto Erasmus+ “Young Enterprising Europeans” ha coinvolto i ragazzi con laboratori vari, visita presso l'incubatore di impresa, scuola tecnica e aziende locali per sviluppare competenze imprenditoriali. Non sono mancati momenti di relax con escursioni sopra e sotto terra (centro sciistico Krvavec e grotte di Postumia).

 

Stage in Athens

   

... ed eccoci tutti ad Atene, culla della cultura europea!  

     Dal 15 al 20 Ottobre si è svolta la tappa del progetto Young Enterprising Europeans, terzo incontro, che ci vede coinvolti nella gestione di una piccola impresa. Ad Atene ci siamo ritrovati con i nostri partner polacchi, croati, sloveni e ovviamente greci. L'esperienza di scambio formativo è stata come sempre entusiasmante ed avvincente sul piano didattico. I ragazzi hanno avuto modo di conoscere realtà produttive locali, come la fabbrica di prodotti cosmetici naturali derivanti da miele, pappareale e cera d'api, direttamente nel centro produttivo Apivita, e la lavorazione delle olive dalla raccolta alla produzione dell'olio, presso un frantoio locale. 

      A scuola i ragazzi hanno appreso le tecniche di piantumazione e lavorazione di erbe aromatiche ed ortaggi e sono stati impegnati in diverse attività didattiche. L'accoglienza e l'organizzazione dei colleghi greci è stata attenta ed ospitale, facendoci sentire parte della loro comunità scolastica.

      L'emozione di visitare i luoghi simbolo della nascita della cultura europea e della democrazia non è facile descriverla: l'Acropoli di Atene con i Propilei, il Partenone, l'Eretteo e il tempio di Atena Nike, la visita al teatro di Epidauro nell'Argolide e la città di Nauplia e infine Capo Suino con il tempio di Poseidone in uno scenario naturalistico sorprendente

...and here we are all in Athens, the crib of European Culture 

      From the 15th to the 20th October the third mobility of Erasmus+ “Young Enterprising Europeans” took place in Cholargos – Athens. Together with our Polish, Croatian, Slovenian and Greek partners we spent 5 days of exhilirating experiences. The educational activities held inside and outside the school were very formative and enlightening. At Apivita industry we all had a chance of seeing how enterpreneurship is well applied to the exploitation of the benefits of honey, royal jelly, wax and propolis, with direct contact with beehives and apiculture. At Melas olive oil company we learnt about producing olive oil from the culture of olive trees, to picking and oil extraction. We found out about the different production qualities and the labeling according to legal standards.

      In School the students were engaged in different activities related to planting herbs, drying and packaging for sale. All students got involved without any hesitation, feeling at home, thanks to the warm and caring hospitality of the Greek partner staff.

      We were all awestruck at the sight of the places where democracy was first created and practiced, becoming an example for the rest of the world: The Acropolis with its Propilei, the Parthenon, the Erecteus, the temple of Athena Nike. Cape Sounio, where the Temple dedicated to Poseidon dominates the sea giving us a sunset worthy of Gods. The grandeur of the Epidaurus theatre. And the serenity of Napflio.

  

  

    

We are back!

Si eccoci di nuovo alle prese con “Young Enterprising Europeans” il progetto Erasmus+ che la nostra scuola porta avanti da un anno e che si concluderà entro il 31 Agosto 2018.

Paesi coinvolti

Italia, Polonia, Grecia, Slovenia, Croazia 

Competenze da sviluppare

Apprendimento imprenditoriale – Educazione all'impresa

Insegnamento e apprendimento delle lingue straniere

TIC – nuove tecnologie – competenza digitale

Sfruttando le risorse del proprio Paese, avviare e condurre una mini impresa.

Si sono attivati percorsi di apprendimento di “Fare Impresa”, sviluppando al contempo abilità scientifiche (alimentazione e coltivazione di piante), digitali e linguistiche.

Sono attivi laboratori per la coltivazione di erbe aromatiche, trasformazione di agrumi, confezionamento di prodotti alimentari e pubblicità, editing di presentazioni e accoglienza 

TRANSNATIONAL MEETING (Łęczna) Polonia

Tutti i paesi partner 18-22 Ottobre 2016

Accordi sui dettagli per la realizzazione delle mobilità e lo svolgimento delle attività previste. Assegnazione di mansioni e di responsabilità per i membri del progetto. Determinazione delle spese e degli accordi amministrativi.

MOBILITA'

Italia – 12-18 Febbraio 2017

Accoglienza nelle famiglie di 16 alunni stranieri

Durante la visita i partecipanti hanno svolto le seguenti attività: conoscenza della comunità scolastica, presentazione della mini-impresa della scuola, incontri con autorità locali, esibizione dei lavori inerenti al progetto, visita di Bagheria, visita ai mercati locali, visita alla Casina di Caccia di Ficuzza con percorso di educazione ambientale, Visita al centro LIPU. Gli alunni hanno conosciuti imprenditori locali come Francesco Liberto di Ciccio Shoes - Cefalù e Marcella Fiordilino di Dance Art – Bagheria.

Croazia – 21-27 Aprile 2017

8 studenti e 2 insegnanti

Durante la visita i partecipanti hanno fatto conoscenza della scuola ed hanno partecipato alle attività in lingua Inglese su: Fare Impresa , Pubblicità, Alimentazione, Preparere creme e unguenti tenute dagli insegnanti delle scuole coinvolte nel Progetto. E' stata messa in scena una performance relativa alla piramide alimentare. Visita a: laboratorio artigianale della mini-impresa (produzione di crema di Marygold); Municipio e incontro con le autorità locali; impresa locale a conduzione familiare. Allestimento di uno stand in fiera dei prodotti di tutte le scuole. Partecipazione a un corso di Primo Soccorso tenuto dalla Croce Rossa. Visita a Vucovar, Ilok e vinerie.

Gli studenti hanno ricevuto Euro Mobily Pass attestanti le competenze acquisite con la mobilità.

E adesso si riparte. Si, nel vero senso della parola 4 alunni e 2 insegnanti, dal 15 al 21 Ottobre p.v., continuano a scambiare le buone pratiche della scuola all'estero. Si va in Grecia, a Cholargos, i nostri alunni ricambiano la visita.