Questo sito utilizza i cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookies Policy. Cliccando su un link o proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie

Finalisti al concorso glasSharing

Ho il piacere di informarVi che la classe I B è stata inserita nella rosa dei tre finalisti per il riconoscimento del Premio Speciale nell’ambito del concorso nazionale “GlasSharing - Concorso Scuole Assovetro-MIUR.

La classifica sarà svelata in occasione dell’evento di premiazione, che si terrà il 25 maggio p.v. presso la sede del Ministero dell’Istruzione, in viale Trastevere a Roma.

Coordinata dalla prof.ssa Dato e coadiuvata dalla prof.ssa Augusta e dal prof. Scordato per il montaggio audio/video, la classe ha partecipato al concorso realizzando, tra l’altro, anche un prodotto multimediale, dal titolo “Studenti PALADINI del VETRO”. In questo modo gli alunni hanno potuto rivestire il doppio ruolo di creatori di un “educational” e di “educatori” capaci di diffondere le conoscenze acquisite sul vetro.

L’educational” ha permesso di spiegare in maniera creativa e originale le caratteristiche uniche dei contenitori di Vetro per uso alimentare, il prodotto multimediale di trasferire e “condividere” il contenuto e i messaggi del loro lavoro con il resto della comunità.

Fondamentale per completare gli elaborati richiesti dal concorso è stato quindi l’incontro svoltosi lo scorso 21 febbraio nell’Aula Magna dell’Istituto. Alla presenza di genitori e parenti degli alunni, oltre che di qualche insegnante, gli alunni hanno mostrato lo splendido lavoro svolto fino a quel momento e hanno condiviso le loro conoscenze e competenze acquisite con la comunità scolastica. Ciò ha permesso, inoltre, di avviare momenti di riflessione comune sull’assunzione di comportamenti adeguati in grado di contribuire concretamente alla salvaguardia dell’ambiente e della nostra salute.

La partecipazione a questo concorso ha rivelato, ancora una volta, la grande competenza, disponibilità e creatività dei nostri insegnanti senza le quali sarebbe impossibile raggiungere tali risultati di altissima qualità che danno lustro alla nostra scuola e visibilità anche in sedi istituzionali di altissimo livello.

Grazie a tutti e vivissimi complimenti!

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

prof.ssa Angela Troia

  “Le idee racchiuse in se stesse s’inaridiscono e si spengono. Solo se circolano e simescolano, vivono, fanno vivere, si alimentano le une con le altre e contribuiscono alla vita comune, cioè alla cultura.”
(G.Zagrebelsky)